intestazione

Ritiro di inizio mandato Consiglio Pastorale

 

Sabato 20 Giugno il Consiglio Pastorale Parrocchiale accompagnato da don Paolo, don Attilio e don Diego, ha iniziato il mandato con una giornata di ritiro e riflessione a Concenedo, casa Paolo VI.

Lo spunto di riflessione della mattinata ci viene da don Franco Brovelli che ha proposto, scelta fra le letture dell'eucarestia settimanale, il brano di Numeri 9,15-23

Sentiamo le parole di don Franco:

Nuovo consiglio Pastorale 2015

Domenica 10 Maggio avete votato il nuovo consiglio pastorale.

E' il segno di un cammino che si compie insieme pastore e gregge. Insieme!
Quando ho iniziato ufficialmente il cammino come vostro parroco, il vicario della città, don Carlo Faccendini rifacendosi a un omelia di papa Francesco ci diceva che il pastore deve stare davanti e in mezzo al gregge per condurlo; ma anche dietro al gregge perché le pecore hanno un loro fiuto!
Al nuovo consiglio pastorale chiedo di aiutarci a vivere insieme questa modalità di essere pastore e gregge.

Leggi tutto: Nuovo consiglio Pastorale 2015

Consiglio Pastorale Parrocchiale

 

Alla luce degli insegnamenti del Concilio Vaticano II e del Sinodo 47°, l'azione pastorale della parrocchia è pensata come responsabilità non solo del parroco, né dei soli sacerdoti con la collaborazione di qualche fedele, ma dell'intera comunità cristiana. Lo strumento concreto tramite cui la comunità cristiana condivide tale responsabilità è il CPP (Consiglio Pastorale Parrocchiale).

Esso ha un duplice significato all'interno della parrocchia: da una parte rappresenta l'immagine della fraternità e della comunione dell'intera comunità parrocchiale di cui è espressione in tutte le sue componenti, dall'altra, costituisce lo strumento principale delle decisioni pastorali nell'ambito della comunità.

All'interno della parrocchia il CPP non svolge compiti di carattere direttamente esecutivo e organizzativo, affidati alle diverse commissioni competenti, ma si occupa di individuare, promuovere, indirizzare, animare, coordinare e verificare tali realtà al fine di armonizzare e finalizzare l'azione pastorale della parrocchia agli obiettivi indicati nel progetto pastorale parrocchiale