intestazione

Al questionario diffuso durante la Festa di Bruzzano hanno risposto 456 persone: GRAZIE A TUTTI!
I risultati sono stati analizzati dal comitato organizzatore della festa e commentati da Piergiorgio Lucioni, giornalista del Corriere della Sera, in un’assemblea pubblica che si è tenuta il 17 novembre a cui hanno partecipato i cittadini e i rappresentanti delle associazioni impegnate sul territorio e delle istituzioni.
I partecipanti al sondaggio, metà dei quali coinvolti in attività o associazioni nel quartiere, dichiarano di essere molto legati e soddisfatti di vivere a Bruzzano. Ritengono adeguati i collegamenti con le altre zone, gli spazi verdi e le scuole, ma vorrebbero più sicurezza, pulizia e manutenzione. Riconoscono che la solidarietà e il volontariato sono molto sviluppati, ma evidenziano una mancanza di senso civico degli abitanti e di cura del bene comune.
Durante l’assemblea i cittadini si sono incontrati e confrontati sulle criticità emerse e hanno presentato alcune proposte molto interessanti per rendere più bello e più vivibile il nostro quartiere.
Quali altre idee vogliamo proporre? Siamo disponibili a collaborare per migliorare l’ambiente in cui viviamo e favorire le relazioni tra gli abitanti?
Un primo segno concreto di partecipazione è già stato realizzato durante la Festa di Bruzzano quando i bambini delle scuole hanno dipinto i giochi a terra nelle aree verdi pubbliche.
La serata si è conclusa con il desiderio di coinvolgere anche altri cittadini che vogliono lavorare insieme a favore del nostro quartiere, perché “dove c’è il bello si vive meglio!”


Per info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Il comitato organizzatore Festa di Bruzzano

Ecco le slide presentate durante la serata.



Download